Paccheri vegetariani

paccheri 3

Domenica mattina, dopo la solita passeggiatina nell’orto, mio marito mi ha portato due carciofi e una manciata di peperoncini verdi (i primi della stagione).
Dopo un attimo di riflessione ho preso la mia padella wok e mi sono inventata questa ricetta.

Ho affettato una bella cipolla, l’ho messa in padella con olio evo e l’ho fatta soffriggere un pò.
Ho aggiunto i carciofi tagliati a fettine, i peperoncini privati dei semi e tagliati a striscioline, due zucchine grattugiate, sale e pepe e ho fatto insaporire per una decina di minuti. Passato questo tempo ho aggiunto mezzo bicchiere d’acqua e ho abbassato la fiamma al minimo.
Nel frattempo che le verdure cuocevano ho tagliato a metà 300g. circa di pomodori datterini, li ho sistemati sulla placca del forno rivestita di carta, li ho cosparsi con un velo di zucchero, di sale, di origano e li ho fatti caramellare a 160° per un’oretta.
Una volta cotte le verdure e asciugata l’acqua, ho aggiunto i pomodori e una generosa dose di prezzemolo e basilico. Ho fatto saltare due minuti e ho spento.
Ho lessato circa 400g di paccheri e li ho saltati in padella con questo buonissimo sughetto! Ho servito con scaglie di grana, gnam!

I Ravioli

IMG_41501Domenica mi sono svegliata presto perché avevo in programma di preparare i ravioli come li faceva mia mamma. Il giorno prima avevo preparato il ripieno di ricotta, bietole, parmigiano, uovo, sale, pepe e una grattata di noce moscata.

Allora, domenica mattina ho fatto la pasta per i miei ravioli con :

  • 250g. di farina 00
  • 250g. di semola di grano duro rimacinata
  • 3 uova
  • acqua q.b.
  • sale

Ho fatto riposare per un’oretta e poi l’ho stesa con la macchinetta. Ho poi farcito i ravioli e li ho ritagliati con la rotellina dentata badando bene a sigillarli con i rebbi della forchetta.
Una volta cotti li ho conditi con una salsa semplice di pomodoro , basilico e parmigiano .
Che vi devo dire : una delizia !