Filetto di maiale agli agrumi con granella di mandorle e salvia

IMG_7034Quando vado a fare la spesa e trovo il filetto di maiale intero lo compro sempre anche se non lo devo cucinare subito.Lo metto in freezer ed al momento opportuno lo tiro fuori.Trovo che sia un jolly in cucina.Infatti si può cucinare in tantissimi modi,ma quello che preferisco è con la frutta.Questa volta ho sperimentato gli agrumi.

Ingredienti:

un filetto intero di maiale
un’arancia
un mandarino
una noce di burro (qui ci vuole)
sale aromatizzato alle erbe
una manciata di mandorle
qualche foglia di salvia
olio evo

Legate il filetto e massaggiatelo con il sale aromatizzato. Mettetelo in una casseruola con un paio di cucchiai di olio .Fatelo sigillare a fuoco vivo da tutte le parti quindi mettetelo in una teglia e infornate per 10 minuti a 200°.
Intanto stemperate nel fondo di cottura la noce di burro e unite il succo filtrato degli agrumi.
Fate intiepidire il filetto,togliete lo spago e tagliatelo a fette piuttosto spesse.Sistematelo nella casseruola con il sughetto agli agrumi e spolverizzate con le mandorle e la salvia che avrete frullato e ridotto a granella.
Al momento di servire riscaldate velocemente e impiattate.
Buon appetito!!

Con tanto di cappello

MILLEFOGLIE DI FILETTO AI PORCINI PROFUMATA AL TIMO

2

Sfogliando il numero di ottobre di Sale e Pepe mi ha colpita la ricetta presentata dallo chef Denis Croce. L’ho trovata semplice da realizzare ma di grande effetto ed eccellentissimo gusto. Ve la propongo.

Ingredienti per 6 persone:
500g di filetto di manzo
200g di funghi porcini freschi
6 fette di pane in cassetta
aglio
olio evo
timo fresco
sale e pepe

Pulite i funghi, tagliateli a fettine e fateli soffriggere in padella con olio e aglio, salate e pepate a piacere, insaporite con qualche foglia di timo e fate raffreddare. Prendete il filetto e tagliatelo a fettine sottili e salate e pepate anche questo. Con un coppapasta rotondo di circa 8 cm un pò unto incidete una fetta di pane ed eliminate l’eccesso, fate così per ogni fetta con un coppapasta diverso. La fetta di pane sarà la base della millefoglie quindi deve restare nella forma. Distribuite sullo strato di pane un cucchiaio dei funghi cotti prima e poi una fettina di filetto, continuando così fino alla cima del coppapasta, terminando con i funghi. Posizionate i coppapasta sulla placca da forno e cuocete a 200° o di più, in base a come vi piace la carne. Una volta cotti tirate via la placca dal forno e sfilate delicatamente i coppapasta.
Et voilà! Un secondo semplice che stupirà chiunque!