Fette biscottate

IMG_4812

Se c’è un’abitudine che in casa mia è fondamentale è quella di fare un’abbondante e sana colazione la mattina, e per renderla ancora più genuina ho provato a fare le fette biscottate. Credetemi dopo aver assaggiato queste non riuscirete più a comprarle al supermercato, soprattutto se le mangiate accompagnate da una buona marmellata, come me che ho aperto un vasetto della marmellata di zucca che avevo fatto qualche tempo fa. Golosa e soprattutto home-made!

Ingredienti per circa 20 fette:
350 g di farina 00
40 g di zucchero
un pizzico di sale
6 g di lievito di birra
110 g di acqua
2 cucchiai di olio di semi
1 albume (conservate il tuorlo)
1 cucchiaino di miele

Sciogliete a fuoco basso il lievito di birra nell’acqua e aggiungete il miele. Lasciate intiepidire e intanto unite in una ciotola (o nella planetaria) la farina, lo zucchero, l’olio, l’albume e infine l’acqua con il lievito e il miele. Impastate finché il composto non risulti molto elastico, e aggiungete il sale. Coprite la ciotola con una pellicola e lasciate riposare mezz’ora. Trascorsi 30 minuti riprendete l’impasto e formate una pagnotta, aspettate 15 minuti e lavoratela per creare un filoncino. Ricoprite di carta da forno uno stampo per plum cake (oppure mettete della carta da forno su di una teglia) e adagiatevi il filoncino. Sbattete il tuorlo con un pochino di latte e spennellatelo sulla superficie. Lasciate lievitare un’ora circa in un ambiente caldo.
A lievitazione avvenuta rispennellate con l’uovo e infornate a 200° per circa 40 minuti, controllate la cottura con uno stecchino. Lasciate raffreddare il panetto per bene, deve essere freddo altrimenti le fette verranno irregolari.Una volta freddo con un coltello da pane tagliate il filoncino in tante fettine, di circa 7 mm, o comunque quella che per voi è la misura standard di una fetta biscottata.

IMG_4802

Accendete il forno a 200°, disponete le fette su di una teglia da forno e fate biscottare. Giratele spesso in modo da farle dorare allo stesso modo. Quando risultano abbastanza dure al centro sfornatele e fate raffreddare.

Ecco qui le fette biscottate fatte in casa! Cosa c’è di meglio?

Annunci

Mini cheesecake ai frutti di bosco profumate al limone

Senza titolo-1

Questi deliziosi dolcetti monoporzione si prestano molto per offrire un dessert dopo un pranzo o una cena  e non far sentire nessuno in colpa perchè sono piccoli e si mangiano praticamente in due bocconi. Ho realizzato anche la versione di mini tortina cheesecake davvero carina.
Li ho fatti con il contributo determinante di Francy ( mia figlia) che ,devo dire,si dedica in maniera particolare all’aspetto estetico delle preparazioni dolci.

Ingredienti:

300g. di biscotti secchi sbriciolati

100g. di burro

2 cucchiai di miele

400g. di crema di formaggio

150g. di zucchero

150ml di panna

2 uova

scorza grattugiata e succo di 1 limone

400g. di frutti di bosco

2 cucchiaini di amido di mais

250ml di panna acida ( io ho usato lo yogurt )

Preriscaldate il forno a 180° ed imburrate leggermente uno stampo per muffin da 12.
Riscaldate a fuoco molto basso il burro ed il miele e una volta sciolti amalgamateli ai biscotti sbriciolati. Dividete il composto negli stampi e premete bene con le mani per farlo aderire al fondo e ai bordi. In ogni forma mettete un pezzetto di carta da forno e ricopritela con le apposite sferette o con legumi secchi.
Infornate per 8 / 10 minuti. Lasciate intiepidire negli stampi per 15 min. Eliminate la carta e le sferette.
Intanto abbassate il forno a 150°.
In una terrina mettete il formaggio con 110 g. di zucchero e amalgamate velocemente con le fruste elettriche. Incorporate la panna poco alla volta ed infine la buccia di limone e metà del succo. Versate il composto nelle basi e rimettete in forno per 15 / 20 min. fino a che il composto non si è rassodato ma risulta ancora morbido al centro.
Spegnete il forno, aprite un pò lo sportello e lasciate raffreddare.

IMG_3989

Per la guarnizione mettete metà dei frutti di bosco in una casseruola, unite l’amido di mais, lo zucchero ed il succo di limone rimasti e 4 cucchiai di acqua. Cuocete a fuoco basso fino a che i frutti iniziano a rilasciare il loro succo. A questo punto alzate la fiamma e fate rapprendere la salsa. Aggiungete i frutti di bosco rimasti e cuocete ancore per 2 min. Una volta che i dolcetti saranno raffreddati toglieteli dallo stampo servendovi di un coltello a punta arrotondata e metteteli i frigo per diverse ore. Al momento di servire decorateli con un cucchiaio di panna acida e una generosa dose di salsa ai frutti di bosco.