Muffin senza uova e burro con mirtilli e bacche di goji

IMG_7012L’altro giorno camminando tra i corridoi del supermercato il mio sguardo si è posato su un vasetto di marmellata ai mirtilli biologica, e fatta con mirtilli interi. Non potevo farmela sfuggire! Mi ha subito fatto venire voglia di fare dei muffins. Normalmente le ricette tradizionali dei muffin ai mirtilli prevedono un impasto fatto con uova e burro, ma siccome avrei usato la marmellata che comunque ha una sua consistenza ho deciso di provare a farne uno senza uova (e ovviamente senza burro, ma ormai da tempo in casa mia l’uso del burro è limitatissimo).

Ingredienti:

1 vasetto di yogurt bianco
50 g di olio di semi
2 cucchiai di latte
70 g di zucchero oppure tre cucchiai di miele
150 g di farina
scorza grattugiata di un limone non trattato
1 bustina di lievito
marmellata di mirtilli
bacche di goji (opzionale)
 
Preriscaldate il forno a 180°. In una ciotola mescolate l’olio, lo yogurt, lo zucchero (o miele) e la scorza di limone e amalgamate con una frusta. Setacciate farina e lievito e unite mano mano al composto. Se l’impasto dovesse risultare troppo solido diluite con il latte: dovrà essere della consistenza di una pastella, non troppo fluida. Posizionate dei pirottini in uno stampo per muffin e versate un cucchiaio di impasto in ognuno. Poi versate un cucchiaino di marmellata sopra ogni muffin e ricoprite con altro impasto. Posizionate qualche bacca di goji sulla cima e infornate per 15/20 minuti. Quando saranno ben dorati e lievitati sfornate e fate raffreddare.
E’ ora del tè, buona merenda!
Buon week end a tutti voi!

Annunci

Fette biscottate

IMG_4812

Se c’è un’abitudine che in casa mia è fondamentale è quella di fare un’abbondante e sana colazione la mattina, e per renderla ancora più genuina ho provato a fare le fette biscottate. Credetemi dopo aver assaggiato queste non riuscirete più a comprarle al supermercato, soprattutto se le mangiate accompagnate da una buona marmellata, come me che ho aperto un vasetto della marmellata di zucca che avevo fatto qualche tempo fa. Golosa e soprattutto home-made!

Ingredienti per circa 20 fette:
350 g di farina 00
40 g di zucchero
un pizzico di sale
6 g di lievito di birra
110 g di acqua
2 cucchiai di olio di semi
1 albume (conservate il tuorlo)
1 cucchiaino di miele

Sciogliete a fuoco basso il lievito di birra nell’acqua e aggiungete il miele. Lasciate intiepidire e intanto unite in una ciotola (o nella planetaria) la farina, lo zucchero, l’olio, l’albume e infine l’acqua con il lievito e il miele. Impastate finché il composto non risulti molto elastico, e aggiungete il sale. Coprite la ciotola con una pellicola e lasciate riposare mezz’ora. Trascorsi 30 minuti riprendete l’impasto e formate una pagnotta, aspettate 15 minuti e lavoratela per creare un filoncino. Ricoprite di carta da forno uno stampo per plum cake (oppure mettete della carta da forno su di una teglia) e adagiatevi il filoncino. Sbattete il tuorlo con un pochino di latte e spennellatelo sulla superficie. Lasciate lievitare un’ora circa in un ambiente caldo.
A lievitazione avvenuta rispennellate con l’uovo e infornate a 200° per circa 40 minuti, controllate la cottura con uno stecchino. Lasciate raffreddare il panetto per bene, deve essere freddo altrimenti le fette verranno irregolari.Una volta freddo con un coltello da pane tagliate il filoncino in tante fettine, di circa 7 mm, o comunque quella che per voi è la misura standard di una fetta biscottata.

IMG_4802

Accendete il forno a 200°, disponete le fette su di una teglia da forno e fate biscottare. Giratele spesso in modo da farle dorare allo stesso modo. Quando risultano abbastanza dure al centro sfornatele e fate raffreddare.

Ecco qui le fette biscottate fatte in casa! Cosa c’è di meglio?

Cestino di cialda croccante con gelato e fragole

IMG_4794

Ho provato a fare questi cestini di cialda ma devo dire che per me non è stato facile perché sono risultati molto fragili e alcuni si sono rotti.  Anche questo non è il massimo, ma il tutto alla fine è risultato molto gustoso e ce li siamo pappati!

La ricetta delle cialde è :

100g di albumi

100g di zucchero al velo

100g di burro

100g di farina

Preriscaldate il forno a 180°. Montate gli albumi con lo zucchero a velo finché il composto non risulterà denso e compatto. Aggiungere il burro fuso e la farina e continuare a montare. Quando tutto sarà ben amalgamato disponete un foglio di carta da forno su di una teglia e con una spatola create un disco o un fiore (o qualsiasi altra forma) abbastanza grande perché diventi un contenitore, e spesso circa 4 mm. Infornate per circa 10 minuti o comunque fino a quando il disco  non si sarà imbrunito. Tirate fuori la teglia, staccate delicatamente il disco dalla carta da forno e adagiatelo su di un bicchiere capovolto per dargli la forma a cestino e lasciate così raffreddare e indurire. Con queste dosi mi sono venuti una decina di cestini.